Secondo l’ultima proposta della Commissione Europea in tema di salvaguardia ambientale del pianeta, dal 2035 non potranno più essere vendute auto a benzina e diesel; il maxi piano «Fit For 55» punta ad una rivoluzione green per ridurre del 55% le emissioni di Co2 entro il 2030, con l’obiettivo finale di azzerarle completamente nel 2050.

Non sappiamo se il piano verrà approvato o meno ma la tendenza ad una mobilità sostenibile non è più una questione procrastinabile.

I veicoli elettrici hanno conosciuto negli ultimi anni una grande crescita: le tecnologie sono consolidate, i costi di produzione sono sempre più bassi e le norme anti inquinamento rendono le auto elettriche la scelta migliore nel lungo termine.

Allo stesso modo anche il settore del noleggio a lungo termine ha conosciuto una forte impennata; noleggiare un’auto elettrica rappresenta un grande vantaggio per il cliente, perché lo solleva dall’obsolescenza tecnologica del mezzo: cambiare il veicolo ogni 36 o 48 mesi permette di accedere sempre a veicoli nuovi e di ultima generazione.

Ma vediamo più nel dettaglio i 5 motivi per cui conviene noleggiare un’auto elettrica

1. Risparmio sul carburante

L’auto elettrica permette di risparmiare sull’alimentazione del veicolo, perché l’energia costa nettamente meno rispetto ai carburanti fossili. Infatti, ipotizzando un costo medio dell’elettricità di 0,2€/kWh, per percorrere 100km con un’auto elettrica è richiesto un esborso di 2,58€ contro i 9,6€ di un’auto a benzina.

2. Ingresso libero nelle zone a traffico limitato (ZTL)

Le grandi città italiane consentono a tutti i veicoli elettrici di circolare liberamente e gratuitamente nelle zone a traffico limitato del centro città. In più, le auto con motore elettrico sono esenti dai blocchi del traffico temporanei che scattano quando le concentrazioni di inquinanti nell’aria sono critiche.

3. Parcheggio libero sulle strisce blu

La maggior parte dei comuni italiani dà la possibilità ai possessori di auto elettriche di parcheggiare gratuitamente sui parcheggi con strisce blu. Questo rappresenta un grande vantaggio per chi vive in grandi città e ha sempre difficoltà a trovare parcheggi liberi gratuiti!

4. Risparmio sui costi di manutenzione

L’usura meccanica del motore elettrico è minima ed è più semplice fare manutenzione, perché il numero di componenti del motore è molto più basso rispetto a quello delle auto tradizionali. Non c’è frizione, albero di trasmissione o olio del cambio, ma soltanto un riduttore.

5. Esenzione dal bollo

La normativa italiana prevede per le auto elettriche e ibride l’esenzione dal pagamento del bollo per 5 anni.

 

Scopri tutti i modelli in offerta sul nostro sito